Ricordati che devi morire

Lascia un commento

25 aprile 2014 di Odette

– Mamma, posso mangiare una caramella?
– No, amore.
– Allora due!
– Nemmeno.
– Guarda che da quando sono nato ne ho mangiate meno di settanta.
– Hai tenuto il conto incidendo delle tacche sul muro?
– Mamma…
– Sì?
– Ma quando è nato il primo bambino? Cioè, chi ha inventato la prima persona?
– Beh, non si sa…
– E la seconda?
– Eh, diciamo che non si conoscono i dettagli, ma si pensa che tutto sia iniziato da una grande esplosione e da lì siano nati i pianeti, le stelle e poi piano piano le prime forme di vita che poi si sono evolute e ramificate fino ad arrivare anche all’uomo…
– Cosa vuol dire evolute?
– Trasformate.
– Tipo come l’Hyracodon che è diventato un rinoceronte?
– Più o meno… Però non dire “tipo” che mi sembri un adolescente.
– E noi uomini, ci trasformeremo ancora?
– Beh, sì, lentamente…
– Ma poi a un certo punto ci estingueremo, come i dinosauri?
– Forse, ma tra tantissimo tempo.
Tutti diventano scheletri?
– Eh sì…
– Ma quando saremo scheletri, ci accorgeremo di esserlo? Cioè ci renderemo conto che siamo diventati scheletri?
– Non credo, però cosa succederà dopo che ci saremo trasformati, nessuno lo sa davvero.
– Nemmeno Dio? Ma Dio esiste?
– Beh, vedi… non c’è una risposta giusta o semplice …
– Chiediamolo a Internet!
– Ok. Dobbiamo parlare… Ci servono delle caramelle…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: