Anima dop

Bibite, sale, salame, salmone, si mangia, a che ora, ordiniamo, iniziamo.
Ristoro, ristorante, ristorantino, dieci coperti escluso il bambino.
Bella gente naturale, frizzante, leggermente gasata, in forma o sformata.
Grissini, grassi e magretti, tutti in fila, da bravi, pagare alla cassa.
Limone che sgrassa, via l’olio che ingrassa, limone che spreme, che geme, sfinito, sfruttato, alla frutta arrivato, sgroppino ruttino ammazzacaffè.
Anima inquieta, imprigionata tra i locali tipici, tra i prodotti doc dop igp, cosa posso offrirti per lo spazio che abbiamo, che è quello di un ristretto al banco?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...