“La Cura” dei capelli, secondo me. (richiesta d’aiuto)

2

8 ottobre 2015 di Odette

Ho smesso.
Ho smesso di pretendere che i parrucchieri tessano i miei capelli come trame di un canto.
No, non posso ancora dire di conoscere le leggi del mondo, ma quelle dei saloni sì, e ve ne farò dono:

1) DAVANTI a ogni parrucchiere c’è una donna con troppe aspettative.
2) DIETRO ogni grande parrucchiere c’è sempre una donna con una grande incazzatura.
3) DENTRO ogni hair stylist si nasconde sempre e comunque un parrucchiere (torna alla uno).

E per cui ho smesso,
ho smesso di credere nel Taglio+Colore a €9,90 di Groupon,
ho smesso di credere nei tagli ‘portabilissimi’,
non ho mai praticato il liscio estremo,
e ho smesso di andare dal parrucchiere quando in realtà è più che altro… voglia di farmi fare i grattini (dovrebbero aprirlo, un benedetto salone di grattini).

Ho smesso di credere al mosso naturale,
alla asciugatura naturale,
al finto spettinato.
Ma credo nei capelli che stanno naturalmente di merda.

E ho smesso,
ho smesso di pagare per il “finish”,
perché finalmente ho capito cos’è:
una spruzzatina stitica di lacca,
uno psst,
un evento gassoso inafferrabile,
un battito d’ali di farfalla che avviene a Pechino e soffia via cinque euro a un portafoglio di Pordenone.

Ho smesso,
perchè sono un essere speciale,
ed io avrò cura di me.

E per cui ora mollo tutto, cerco le forbici professionali che ho comprato qualche tempo fa, e mi taglio i capelli autonomamente.
DA SOLA.

Comunico questo mio atto disperato perché in realtà voglio essere salvata, è evidente.
Ho visto abbastanza film dossier per saperlo.

 

(P.s. Il Multiple Electric Vibrator Massages The Scalp, per lussuriosi grattini, ESISTE ma ce lo tengono nascosto! Maledetti!)

FB_IMG_1504343430979

Inserisci una didascalia

 

.

.

.

Annunci

2 thoughts on ““La Cura” dei capelli, secondo me. (richiesta d’aiuto)

  1. cafeleonie ha detto:

    Quando esco dal parrucchiere sono furibonda. Salgo in macchina, parlo da sola, faccio telefonate con le lacrime strozzate in gola. Vorrei che tutto questo finisse, fammi sapere.

    Liked by 1 persona

    • Odette ha detto:

      Cafeleonie, sorella, ti tengo aggiornata! 🙂 L’incazzatura col parrucchiere è una roba che riconosci negli occhi delle altre donne. Seduta accanto a me una volta, in salone, c’era una signora che sprizzava odio da tutti bulbi capelliferi. Volevo alzarmi e abbracciarla.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: