Sindrome pre-esplosione

Lascia un commento

11 maggio 2016 di Odette

Sulla cappelliera della mia auto troneggia da circa un mese un uovo di pasqua ancora sigillato. Per tutto il tempo è rimasto sotto il sole che filtra attraverso il vetro (che le mamme quando eravamo piccoli ci dicevano essere il più bastardo, quello che fa venire raffreddori vulcanici e febbroni da Furia cavallo del West) senza che a mente umana venisse l’idea di portarlo in casa.
A questo punto il problema è: cosa farne? E soprattutto, cosa aspettarsi al suo interno?
Queste le mie tre ipotesi:
1) è nata una colonia di cioccolatini Lindor solo che invece di avere il cuore di scioglievolezza bisogna avere il fegato di mangiarli e quindi io propongo una gara di coraggio, così, tanto per trascorrere un venerdì sera alternativo;
2) si sono formati gas pericolosi, tocca chiamare gli artificieri e non resta che sperare che perlomeno uno della squadra sia un gran pezzo di figo;
3) si è formato un magma indistinto di cioccolato fuso che è un po’ la rappresentazione della caducità umana, nonché del mio attuale casino interiore.
Ecco l’ho detto, ci sono arrivata. Dentro di me ribolle una poltiglia di cioccolato fuso che non ho coraggio di scartare. Dove sono, dove sono la saggezza, l’equilibrio, la pienezza dei quarant’anni? Perché a volte più che una morettiana splendida quarantenne ci si sente piuttosto come un uovo pronto a esplodere spargendo intorno qualcosa che assomiglia alla cacca?
(n.b. Ricordarsi di non scrivere mai più post durante la sindrome premestruale).

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: