Come può uno scoglio

image3.jpg

.

– Charles?
– Sì, Caroline?
– Tu mi ami ancora?
– Certo.
– Mh, hai risposto troppo in fretta.
– Non mi sembrava carino stare a pensarci su.
– E allora, dimmi, 𝘤𝘰𝘮𝘦 mi ami?
– Ma che ne so…
– Come uno scoglio che argina il mare, tipo?
– Snssn.
– Cosa era quel grugnito? Un sì o un no?
– É che non so qual è la risposta giusta, Caroline.
– La risposta giusta è quella che senti dentro di te, Charles.
– See.
– Allora?
– Sì, così, ti amo così.
– Così come?
– Come la cosa dello scoglio.
– Vuoi dire che anche se non vuoi torni già a volare?
– No, cosa?… Cioè sì. Non so. Mi sento in un terreno insidioso, Caroline…
– Fatto di discese ardite e risalite?
– Eh, più o meno, oh ma fa un caldo oggi…
– Sarà perché poi giù il deserto e poi ancora in alto, sicuro.
– N-no, giuro.
– Charles?
– Sì?
– Ti sto coglionando.

.

.

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...