Ciò che conta

7

16 giugno 2017 di Odette

Tutto il male viene per nuocere?

No, non tutto. Certo male viene per farti capire il prossimo tuo come te stesso.

Avrei preferito non capire, avrei preferito capissero altri, e io, soffrire per sentito dire.

Forse tutto il male viene per scuotere.

Se è così, avrei preferito starmene tranquilla a osservarmi le pellicine delle mani, lisciarmi i capelli, contarmi le doppie punte e poi dividere il risultato per due (e far così quadrare le radici).
Contemplare il soffitto, guardare il niente, contare i battiti di ciglia e arrotondare per difetto (e avere così il valore approssimativo del colpo d’occhio).
Dondolare i pensieri, contarmi i battiti del cuore e moltiplicare il numero per mille (e ottenere così la cifra dell’innamoramento).
Avrei preferito così, starmene tranquilla a contare le cose, sommare e sottrarre le conclusioni, perdere il filo e ricominciare. Piuttosto che fossero tutte le cose, all’improvviso, a contare così tanto.

Lo capisco, eppure… davvero non te ne sei accorta?

Di cosa?

Che forse certo male viene per scrivere.

Così osservai la ferita, meticolosamente, la ricucii in rima, la avvolsi nella carta, venne mattina.

odi

foto di Luca Marigliano

Annunci

7 thoughts on “Ciò che conta

  1. Francesca ha detto:

    Bellissimo…vibrante, sottile, impalpabile eppure verissimo, bacini Odi, sei splendida

    Mi piace

  2. Pendolante ha detto:

    … certo male viene per scrivere…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: