Per mille chimere

Corpo di mille chimere,
è di nuovo notte.
Stendiamo un lenzuolo amoroso,
areniamoci fianco a fianco,
si calma il respiro affannoso,
la mano sul ventre bianco.
Corpo di mille balene,
è di nuovo notte.
Chiudiamo baracca e burattini,
arrendiamoci mano a mano,
si dorme come i veri bambini,
il naso all’insù sul divano.
Corpo di mille falene,
è di nuovo notte.
Spegniamo la luce che brucia,
respiriamoci bocca a bocca
si entra nel buio in fiducia,
nel pugno ti tengo una ciocca.

IMG_20180619_000619_944

 

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...