Ogni

Oh UNESCO,

ogni pergola di vite e fichi, in ogni casa di Croazia (sto scrivendo da qua sotto),
patrimonio dell’umanità.

Ogni tovaglia a quadretti bianchi e rossi, sopra i tavoli delle osterie,
patrimonio dell’umanità.

Ogni cappuccino con molta schiuma,
patrimonio dell’umanità.

L’onestà intellettuale della Pimpa,
patrimonio dell’umanità.

Ogni maglia di calciatore, indossata con speranza da un bambino,
patrimonio dell’umanità.

Ogni serra arrugginita, appannata, diroccata, stile liberty,
patrimonio dell’umanità.

Ogni cane,
patrimonio dell’umanità.

Ogni poesia scarabocchiata, sulla carta d’un tovagliolo,
patrimonio dell’umanità.

Il sesso che il pane fa col pomodoro,
patrimonio dell’umanità.

Il sesso che mi fai,
patrimonio dell’umanità.

Ogni tenda a listarelle, che al vento freme,
patrimonio dell’umanità.

Ogni albero sottratto al rogo,
patrimonio dell’umanità.

Ogni uomo salvato in mare, tra i monti, ai bordi di strada,
patrimonio dell’umanità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...