In salvo

Fino a che distingui l’amore contenuto nel termine “ridicolo”.

Fino a che lo senti risuonare nella “r”, e sventolare nella “l”, e srotolarsi nella “o”.

Fino a che lo percepisci, nonostante sia parola troppe volte scagliata.

Sei in salvo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...