Quanto?

Quanto pesa una poesia?
Tre mele e una manciata di terra.
Ha un costo la poesia?
Quello del pane, due bollette e gli arretrati pagati, ecco il costo della poesia.
Da dove viene la poesia?
Dal nulla viene.
Di cosa è fatta la poesia?
Carne carta casa carbone cacca cane.
La poesia è un cane da guardia,
non da compagnia.
Non fa di necessità virtù,
ma di tutta l’erba un fascio,
la parte per il tutto,
retoriche figure
rime infantili
ponticelli sugli orridi.
Come si recita la poesia?
In piedi sulla sedia, come un bambino a Natale.
Di cosa muore la poesia?
Degli applausi, alla fine.
Da cosa rinasce la poesia?
Dalla vergogna per gli applausi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...