Prima-vera

Questa prima-vera manifestazione di sé

Questo inverno che lascia il passo al divenire, ancora una volta

Questa EState in lontananza
governata dall’istinto del piacere

Laggiù, in fondo, l’agosto profondo, un buco giallo

Soltanto l’autunno è promessa mantenuta, quiete e tempesta

E poi sempre, ricominciare
Stop

(a cuor donato non si guarda in bocca)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...