7. Il Libro pop-up

Il libro è un minicosmo perfetto, se poi è pop-up ancora di più.
Se poi è pop-up a sorpresa, come questo, ancora di più più.
Una protuberanza, una sporgenza, un nocchio, un’orecchia a sventola, un cicciolo, un bernoccolo, un germoglio di carta nel quale mi sono imbattuta per caso.
Un’imperfezione perfetta che ci ricorda che le storie son fatte per uscire dalle pagine, protendersi nella vita reale. Che le storie 𝘴𝘰𝘯𝘰 vita reale.
Un’anomalia, un difetto che invece di strappare, mi ha strappato un sorriso e perfino commosso, chissà perché.
Forse perché questa eccezione alla regola della bidimensionalità, questo sporgersi oltre il confine, pur rimanendovi attaccati, mi ha ricordato molto di ciò che siamo.
Noi,
donne e uomini,
in carne
ossa
e carta.

(Il libro con pop-up a sorpresa è l’ultimo dei sette minicosmi dietro o dentro l’angolo, ché andar lontano non si può. Poi si vedrà…)

Minicosmi

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Una bellissima lettura, la tua.

    Piace a 1 persona

    1. Odette ha detto:

      Grazie 🎈

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...