Sfumata notturna

Praticamente mi addormento sul divano.
Mi sveglia alle tre di notte un rumorino krrr krr, di scarafaggio capovolto, orribilmente vicino.
Salto su in piedi raccapricciata.
Che skifo! Che kafka!
Brividi dalle doppie punte dei capelli allo smalto sbeccato dei piedi. Mi strofino ripetutamente gli occhi, sconvolti da sonno-rimmel-spavento, e individuo una makkietta nera sul pavimento.
Afferro con sorprendente prontezza la candela dell’Ikea e sbam!, pongo fine con un colpo solo all’inquietante metamorfosi delle c in k.
Mi dispiace, giovane Gregorio, ma cosa potevo fare, cosa?
Cerco gli occhiali pensando che dove c’è un Gregorio ce ne sono altri, è sicuro, e non ti resta che trascorrere il resto della notte sull’amaca in giardino e poi fuggire alle prime luci dell’alba, via, lontano dalle blatte immonde, ma dove saranno i miei occhiali? Al diavolo tutto, se la fagociti l’edera, la casa infestata, se la prendano i rovi, le spine, l’oblio, ma dove minchia sono gli occhiali? Ricominciare altrove, trovare lavoro in qualche ombroso negozietto dell’Nord Europa, vendere salmone e aringhe coi prezzi scritti a mano, abitare in una modesta pensione popolata da un collaboratore di giustizia, una cameriera di nome Nancy, un vecchio laconico straordinariamente somigliante a Robert Redford, un matto grosso e pacifico ma se i bulli del pub giù al porto insistono a fare gli stronzi con Nancy, meglio per loro se iniziano a correre, aaargh dove diavolo siete, dannati occhiali?
Eccoli finalmente! Storti. Aspe’. Dritti.
Sul pavimento, immobile al centro della stanza, inanzi alle mie quattro diottrie ritrovate, Gregorio giace in tutta la sua evidenza.
Nero.
I forellini chiari:
quattro.
Le zampette scomposte:
fili.
Un esemplare di bottone comune.
Sfumano nel nulla il Collaboratore e Robert. Sfumano Nancy e il Matto.
E sfumo nel sonno anch’io, che già li amavo, un po’ li amavo.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. hp fleed ha detto:

    KafkianaMente buffo, GregorianaMente ironico, MalincomicaMente romantico.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...