Meritata primavera

Se l’età si misura in primavere,
pare che quest’anno non invecchieremo.
Questo inverno che non passa,
che non sa dove andare,
persiste a incanutire le montagne
risparmiandoci le tempie.
La nostra pelle,
sotto nuvole che non migrano,
è al sicuro, al riparo dalle scottature.
Nei nostri appartamenti
i caloriferi sopperiscono a tutte
le mancanze.
Io però, un anno di vita,
per te l’avrei dato.
Noi due, penso,
la primavera ce la meriteremmo.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Struggente, molto. Mi piace molto.

    Piace a 1 persona

    1. Odette ha detto:

      grazie, Cielo vispo 🌸

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...